Bentornato alla nostra Week in Social. Prima di approfondire gli aggiornamenti della settimana, ti anticipiamo che negli ultimi giorni i social network si sono rincorsi a colpi di emoji, sticker ed eventi. Ecco le principali novità di questa lunga settimana autunnale.

Nasce una collaborazione tra Reddit e Snapchat

Spesso iniziamo la nostra Week in Social da Facebook, che ogni settimana ci sorprende con nuove feature, ma stavolta no. Vogliamo partire con un canale che non è usato come Facebook o Instagram, ma da cui molti prendono ispirazione per condividere trend o meme, spesso senza che sia citata la fonte. Stiamo parlando di Reddit, che a quanto pare sta lanciando una nuova integrazione con Snapchat e che consentirà agli utenti di individuare, su Snap, tutti i contenuti ricondivisi dalla piattaforma.

Come? Tramite uno sticker brandizzato Reddit, che apparirà all’interno del contenuto pubblicato su Snapchat. Un buon modo per portare gli utenti di Snapchat sulla piattaforma di social news e intrattenimento.

LEGGI ANCHE: Week In Social: tra le storie di gruppo e Radio Maria anche Threads l’app del futuro

Instagram, tra protezione dei dati e sticker eventi

L’avrai certamente letto: Instagram sta cercando di dare agli utenti un maggiore controllo sui dati che vengono condivisi con app di terze parti. Ecco come fare. Basta andare nella sezione “Impostazioni“, cliccare su “Sicurezza” e su “App e siti web“. Da lì, puoi rimuovere i servizi di terze parti che non desideri siano collegati al tuo account Instagram. Facile, no?!


Ma la vera novità è che Instagram sta testando un nuovo sticker, “Invites“, per facilitare la partecipazione agli eventi tramite le Ig Stories.
In pratica lo sticker ti consentirà di aggiungere, al tuo evento, dettagli come titolo, data e luogo. Chi visualizza le tue stories potrà interagire direttamente con lo sticker. Ed ecco che Instagram ha trovato un altro modo per generare interesse sugli eventi.

LEGGI ANCHE: 6 curiosità interessanti su Facebook che dovresti conoscere

Twitter ci riprova con le Emoji Reactions

Ti ricordi che nel 2015 Twitter provò a lanciare le emoji reaction per i tweet? L’esperimento non portò al successo sperato. Ci riprova, stavolta introducendo le Emoji Reactions nella messaggistica.

Si, è la stessa funzione che hai nella messaggistica di Facebook. Niente di strabiliante, dunque, ma è una mossa in linea con la volontà della piattaforma di investire sempre più in DM.

Emoji Reactions stilizzate sotto i video di Pinterest

E parliamo di emoji anche per Pinterest, che oltre a lavorare su una nuova opzione che consentirebbe un maggiore controllo sui suggerimenti dell’algoritmo, sta testando uno stile di Emoji Reactions per i post video, dopo avere già aggiunto le emoji alle group boards. Saranno leggermente diverse da quello che sei abituato a vedere. Più fumettate e stilizzate.

Anche su LinkedIn arrivano gli eventi

E mentre YouTube espande il suo nuovo formato di annunci Beauty Try-On in AR, LinkedIn: sta lavorando per rendere più agevole la messaggistica; aggiunge nuove feature per coinvolgere, tramite i post delle pagine, i dipendenti di un’azienda; e lancia Events, per facilitare i meet-up professionali.


Sia gli organizzatori che i partecipanti potranno invitare i propri collegamenti agli eventi. Se, ad esempio, un evento è contrassegnato come privato, l’organizzatore dovrà fornire l’autorizzazione ai partecipanti per invitare altrettante connessioni. Dopo aver accettato l’invito, avrai accesso all’elenco di tutti i membri di LinkedIn che, come te, saranno presenti all’evento. Questo è decisamente un ottimo modo per interagire con gli altri partecipanti, prima di incontrarsi offline. Ci chiediamo come mai LinkedIn non ci abbia pensato prima

Fonte: Ninjamarketing